Ivano Antonini è campione d'Italia sommelier 2008. Standing ovation x un grande


08-07-2022   |   Maestri del Gusto

Ivano Antonini è campione d'Italia sommelier A.I.S. 2008. Standing ovation x un grande tra i grandi.

Ivano Antonini e la moglie Luigina gestiscono la Trattoria del Monte allegro, scusate, il Ristorante Blend4 di Azzate(VA) stupenda e storica località ai piedi delle prealpi Lombarde e adagiata sulle sponde del Lago di Varese. L'anima gastronomica è Toscana ma le bevande selezionate ed esclusive del miglior sommelier A.I.S. d'Italia Ivano Antonini, arrivano da tutto il mondo..

 

 

Ivano Antonini miglior sommelier A.I.S. d'Italia 2008 si presenta e saluta ilmangiaweb

D: Posso immaginare il perchè del nome "Blend" ma il 4 ?

R: Blend4 come i quattro sensi che vengono coinvolti in ogni esperienza gastronomica al Blend 4

     

La selezione della migliore materia prima ha lo scopo di stuzzicare il vostro gusto, l’armonia e l’eleganza dei profumi di ciascun ingrediente saranno pronti ad esaltare il vostro olfatto, la ricerca cromatica nella composizione del piatto sarà un piacere per la vostra vista, mentre l’ambiente sobrio ma elegante, potrà essere toccato al vostro tatto per farvi vivere qualcosa di unico.

      

 Ivano come è iniziata la tua passione per il vino? 

 Ivano come mai il tuo nickname è “Enocentrico”

      

Perchè il ristorante Blend4 rappresenta un punto di partenza per nuove enoesperienze e infinite degustazioni, da proporre a tutti i suoi ospiti e amici. In tanti mi vengono a trovare per degustare le novità gastronomiche che poi cercherò di abbinare ad una bevanda, nasce così un bel dialogo con il cliente che vuol' essere coinvolto in quelle che io chiamo "emozioni" eno-gastrocelebrali...

       

Come mi dicevi la finale per decretare il miglior sommelier d'Italia 2008 si tiene a Catania, cosa succede in quei due giorni?

Ivano Antonini è campione d'Italia sommelier A.I.S. 2008. Standing ovation x un grande tra i grandi.

Ricerca, amore per il propio lavoro, così mi propongo e così amo circondarmi di colleghi che hanno la mia stessa lunghezza d'onda..

    

 Verticali con cantine con cui amo lavore.....che mi regalano sensazioni uniche...come la Cantina di Barolo Giuseppe Rinaldi..

     

Come nasce la carta dei vini del Blend4? Che spazio dai ai vignaioli emengenti, alle nuove tendenze e mode che si susseguono ogni anno? Che vini in particolare ti coinvolgono....

   

Rimango; allibito, esterrefatto, impressionato, meravigliato, sbalordito, sbigottito, strabiliato, stupefatto, stupito, nell'ammirare con quale facilità Ivano riesce far coesistere cantine blasonate con cifre anche a 3 zeri finali e vinicole eccellenti con un solo zero in-finire

Applauso da parte mia super meritato

                  

Sono iscritto alla tua new newsletter e devo dire che sei molto attivo nel proporre serate con verticali da URLO

                 

maestri enologici che ti accompagnano in queste avventure e degustazioni mirate, anche l'incontro con il  cibo...chiramente per pochi..come nasce questa impronta..?

Il vostro ristorante è rinnomato dai buongustai di tutta la Lombardia e dal Piemonte; quida michelin 2021, quida Gambero rosso, tante recensioni, tanti premi e tanta gloria. 

Quale la chiave del vostro successo ristorativo?

           

 (GATTI E MASSOBRIO DUE GRANDI MAESTRI DEL GUSTO)

La chiave ed il codice segreto che tutti i lavoranti del Blend4 hanno nel proprio D.N.A. : Passione, passione semplicemente passione che ci rimanere sul pezzo quasi senza sentir fatica... 

Che filosofia avete dato al vostro ristorante?

Cucina toscana, rivelata anche dalla ricerca della super qualità dei salumi ed in primis dal Prosciutto Crudo della Fattoria Rimaggio di Pergine Valdarno (AR)  cucina che si evolve con le visioni internazionali portate dal giovanissimo Chef Alessandro Ballerio e dal suo altrettanto giovane "Sous Chef" Lorenzo e dalla nuova entrata nella famiglia A.I.S. la maitre di sala Elena.

            

 

             

 

La nostra missione è tuttavia quella di farvi vivere un’esperienza sensoriale, coinvolgendo tutti e quattro i sensi. Tradizione e rispetto della materia prima i due cardini su cui poggia il nostro lavoro in cucina, assieme ad una profonda attenzione all’abbinamento con le parti enologiche ed artistiche celate all’interno delle mura del locale. 

(Il tipo di format che propongo come ilmangiaweb editoriale non lascia scampo a eventuali disturbi sonori. La realtà....la presa diretta...il quinto senso "Udito")

 

UN REGALO DA PARTE DI IVANO ANTONINI

MIGLIOR SOMMELIER A.I.S. D'ITALIA 2008 

La degustazione che andrà a far parte della Staffetta Magica...

Erbaluce di Caluso Passito Riserva D.O.C.G. 2004 di Podere Macellio di Renato Bianco

Con questa magnifica prova di maestria salutiamo Ivano ringrazziandolo vivamente. 

 Riceve per la staffetta magica il prosciutto crudo di Marco d'Oggiono 18 mesi riserva "dolce" e offre una  bottiglia delle sue selezioni oltre la magica degustazione...

L'Italia che ilmangiaweb ama raccontare

Giovanni Mastroianni

Apecar Blend4 On the Road

Godetevi i vostri aperitivi con la magia dei tramonti sul Lago di Varese e dello scenario di uno dei punti più belli della nostra provincia.

Così mi spiega Luigina l'anima Rock & Road del “Blend4 on the road

 

                  

Il Blend4 on the road” è un progetto rivoluzionario che ha come mission di portare su strada, la filosofia eno-gastronomica che ha sempre contraddistinto la qualità dell’offerta del nostro ristorante, con la volontà di andare oltre a quello che è il semplice concetto dello street-food. 

            

La nostra location di “base” è la Terrazza Belvedere di Azzate, uno dei punti più suggestivi della provincia con una vista mozzafiato sul Lago di Varese e sulle Prealpi Varesine. Potete trovare dei gustosissimi panini con hamburger, hot-dog e arrosticini, piatti, nell’ottica easy & friendly del classico “mangiare di strada”, in abbinamento a vini selezionati dal patron del Blend4 Ivano Antonini, Miglior Sommelier d’Italia 2008, da uve da coltivazione biologica o biodinamica.

Grazie, grazie e grazie, in questo viaggio a pochi km da casa ho scoperto una realtà nuova, molto apprezzata nel Varesotto.. Luigina ed Elena due magnifiche personalità, due bellissime donne e due amiche molto affiatate...Godetevi il video.. 

 

A presto 

Questa è l'Italia che ilmangiaweb ama raccontare

Giovanni Mastroianni