Stefano Berzi è campione d'Italia sommelier 2021. Standing ovation per un grande


05-07-2022   |   Maestri del Gusto

Stefano Berzi è campione d'Italia sommelier A.I.S. 2021. Standing ovation per un grande tra i grandi

L'Italia che ilmangiaweb ama raccontare

Giovanni Mastroianni

 

Stefano Berzi miglior sommelier A.I.S. d'Italia 2021 si presenta e saluta gli amici del ilmangiaweb

Schietto, genuino, leggermente timido, Stefano Berzi presenta un catarattere forte e una intelligenza attenta e veloce a memorizzare tutte le nozioni che gli confluiscono,  classe 1992, dinamico, sveglio, pare distaccato dai sentimentalismi, ma è solo apparenza, sa gestire le emozioni, tensioni e paure, fino a piangere sul palco dell'Oratorio San Filippo Neri di Bologna al momento della "inaspettata" ma meritatissima proclamazione come miglior sommelier A.I.S. d'Italia 2021, ma in quel momento piangevano tutti di felicità e commozione dal papà Paolo alla mamma Monica, tutti gli amici e colleghi A.I.S....  

           

Stefano Berzi, sa comunicare. 

Giovanni, credimi non me lo aspettavo, non pensavo di andare sul palco. Questo è un trofeo che torna dopo 11 anni in Lombardia che dedico anche alla mia città di Bergamo. 

Stefano Berzi è un maestro anche in comunicazione.

             

Stefano Berzi, in questo video è nella sua Osteria del Vapore 1870 di cui rappresenta la VI generazione. Stefano ci lavora da sempre, con il padre Paolo che si occupa della ricerca gastronomica anche se in possesso di un diploma di III livello A.I.S. 

Chiaramente a Stefano spetta tutta la ricerca e presentazione delle bevande alcoliche, super alcoliche e analcoliche...anche se e lo vedremo in seguito, entrambi condividono una uguale passione e piacere.

               

" Tutto è nato per caso, ma l'incoraggiamento da parte di mio padre Paolo è stata una forte componente per provarci, per crederci, un grande sostegno..."

               

E' un'estate molto calda, Stefano mi consiglia di spostarci per tutta l'intervista nel giardino predisposto per ospitare la clientela..consiglio preso al volo anche perchè si comincia  a macinare andrenalina che porta al surriscaldamento del corpo...

Così scopro il giardino estivo, sono le 10:00 ed è spoglio di stoviglie e preparativi, si  intuisce che la magnifica griglia serva per cucinare le magnifiche bistecche ammirate in vetrina...ma andiamo avanti con l'intervista...

 

Come si diventa il miglior sommelier A.I.S. d'Italia? Quali, quante selezioni bisogna superare, quali domande, relazioni, studi bisogna affrontare...? Stefano Berzi c'è lo spiega in modo semplice e chiaro; come dicevo maestro di comunicazione.

 

Il padre Paolo si occupa della cucina e della gastronomia, mentre la mamma Monica è addetta alla cucina. La ricerca gastronomica di Paolo punta alla qualità, in queste foto ma ancor meglio in seguito in video si possono ammirare pancette 

               

le coppe, i lardi ed in particolate il Prosciutto Crudo Bettella di notevoli proporzioni e di eccelente e succolente approvazione per il mio palato. Squisiti formaggi del territorio, tartufi e altre prelibatezze e rarità. In cella frigor a temperatura e umidità controllata troviamo a frollare pezzature di carne proveniente da tutto il mondo..

              

 

Stefano Berzi ci introduce nella sua straordinaria avventura e ci descrive un'altro passaggio che chiama; I Playoff...

 

Alcune immagini del giardino estivo che può accogliere una cinquantina di fortunati degustatori anche se la vera fortuna è essere serviti dalla famiglia Berzi: maestri di Ospitalità e veri professionisti del settore.

                 

"La gara dura due giorni e non c'è tempo per il ripasso  o lasciarsi andare a emozioni che talvolta possono essere dannose...concentrazione ed esaltazione da palcoscenico, Giovanni  sulla ribalta del palco mi trovo a mio agio e questo, è un punto in più, via la timidezza, esce l'animale che c'è in me.."

 

Stefano Berzi è campione d'Italia sommelier A.I.S. 2021. Standing ovation per un grande tra i grandi

 La finale te la sei giocata in lingua Inglese? Si ! lo preferita al Francese..

         

 

FASI FINALI...4 FINALISTI...SI SALE SUL PALCO

 

 

FINALMENTE LA FINALE E TUTTO SI GIOCA IN TREDICI MINUTI... DA PAURA

 

Stefano Berzi è campione d'Italia sommelier A.I.S. 2021. Standing ovation per un grande tra i grandi

Al termine di un avvincente confronto con il fiorentino Davide D'Alterio.

A detta della giuria è stato uno dei migliori concorsi degli ultimi anni dove c'erano tanti potenziali vincitori. La mia vittoria, secondo gli esperti dell’Ais, è arrivata grazie ad una relazione e due degustazioni eccellenti».

Con questo coktail di 5 ingredienti sono diventato il miglior sommelier d'Italia 2021 A.I.S. 

passione, spirito di sacrificio, lo studio continuo. Oggi il sommelier è una figura a 360 gradi, che studia sempre e tutto, anche allontanandosi dal puro ambiente del vino e del servizio. Quindi serve essere interessati alla storia dei produttori e dei territori, alle tecniche di cantina, serve naturalmente sapere raccontare il vino, così come studiare grappe, distillati, ma anche il tè, per esempio. Il quarto ingrediente è la famiglia e lo staff dell'Osteria del Vapore che mi ha permesso di viaggiare e dedicarmi completamente a questo progetto..bhe anche il quinto ingerediente, la ciliegina sulla torta è la zona dove vivo, circondato da vigneti e a pochi km dalla produzione del gioiello enologico il "Moscato di Scanzo d.o.c.g."!!

 

 

ECCO COME STEFANO BERZI HA PENSATO LA SUA CARTA DEI VINI E BEVANDE

Le nostre scelte sono tutte nella direzione dei piccoli artigiani, per dare voce a chi non ne ha o comunque ha molta meno risonanza rispetto ad altri. Per noi in Hosteria ha più senso dare motivo di venire a trovarci attraverso chicche e selezioni difficilmente rintracciabili altrove, sempre con il massimo rispetto verso i grandi nomi che hanno fatto la storia del vino.

 

 

PAOLO BERZI

Hosteria del Vapore” nella frazione Cicola, di Carobbio degli Angeli (Bg), gestita con maestria dal papà Paolo e in cucina dalla mamma Monica Alborghetti. Nella cantina dell'antico maniero del conte Suardi, 400 bottiglie da sogno e vini oramai introvabili collezionati da Stefano con certosina pazienza.

PAOLO, GLI INGREDIENTI DEL SUCCESSO DELL'OSTERIA DEL VAPORE?

PANE. PASTA. PASTICCERIA FATTA IN CASA

OLIO EXTRAVERGINE DI PROPRIETA' 

VERDURE DELL'ORTO

RICERCA E TANTA PASSIONE TRASMESSA DAL 1870

ED INFINE, UN PIACERE CHE CONDIVIDO INSIEME A STEFANO...

 

Ore 11:56 l'aria si fa un poco tesa, incominciano ad arrivare clienti, è ora dei saluti e del rito 

LA STAFFETTA MAGICA

Stefano Berzi miglior sommelier A.I.S. d'Italia riceve i formaggi di Capra del 

Bio Caseificio Casale Roccolo di Binago (CO)

e in cambio per la prossima visita offrirò una selezione dei suoi vini preferiti.

Ancora grazie, Stefano conoscerti è stata una bella esperienza..

L'Italia che ilmangiaweb ama raccontare

 

 

Giovanni Mastroianni